Museo Santa Giulia: il cuore della città

Non chiamarlo solo museo. Perchè il complesso di Santa Giulia è molto di più. E’ il cuore della città: un museo nel museo, non solo luogo di conservazione di opere pregevoli, ma viaggio nella sua stessa storia.

Info e prenotazioni

Descrizione

visita guidata nell’anima profonda di Brescia

Entrare all’interno di Santa Giulia è varcare una soglia spazio temporale perché non significa solo ammirare gli oggetti della collezione, ma entrare dentro la storia della città di Brescia.

Il complesso edificato per volontà del re Desiderio nell’VIII secolo è costruito sopra quello che era il ricco quartiere residenziale di epoca romana; e così camminando lungo un cardo entrerai letteramente in due domus romane e potrai ammirare la splendida Vittoria Alata vero simbolo cittadino.

Ma respireari anche l’amosfera medioevale all’epoca dei Longobardi all’interno della Chiesa di San Salvatore e nella suggestiva Santa Maria in Solario scrigno della preziosa croce di Desiderio.

Dal 2011 è parte del Sito seriale I Longobardi in Italia. I luoghi del potere iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Durata: 2 ore.

Pensata per: tutti. La visita guidata è costruita sulla base della tipologia dei partecipanti.

Quando si può fare: sempre, tranne il lunedì giorno di chiusura!

Ci posso aggiungere qualcosa: si. Con un biglietto integrato si può visitare anche il Parco Archeologico per una giornata a tutto museo, oppure una bella camminata per il centro cittadino per vedere fuori quanto scoperto all’interno.

Vorrei saperne di più.

Controlla qui, magari è già in calendario.

Prenota la visita


Questo sito è protetto dal sistema reCAPTCHA e segue la Privacy Policy e i Termini di Servizio di Google.